27 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Alberto Forato: È dura ma ogni giorno è sempre un po’ meglio!

16-09-2020 22:02 - News Generiche
Alberto Forato in un momento di relax nel paddock
Dopo il difficile trittico di Kegums, in Lettonia, in cui l'alfiere del Moto Club La Rocca Asd, Alberto Forato (Team Husqvarna Junior Maddii) è caduto durante il terzo round del mondiale MX2, dove il pilota Husqvarna è parso subito a proprio agio sin dalle prove del mattino, ottenendo poi nella prima manche un ottimo settimo posto sul traguardo dopo una condotta di gara decisa, nella ripresa ha dovuto ricorrere a una rimonta per rimediare a una partenza non brillante, scalando fino al nono posto che stava per sancire quando proprio all'ultimo passaggio è incappato in una brutta caduta, come lo stesso Alberto commenta: "Sono atterrato corto da un salto e mi sono cappottato in avanti con la moto che mi è venuta sopra, riportando la lussazione dell’acromion livello 3, oltre ad alcune contusioni al polso e ad un ginocchio".

Come possiamo valutare la tua attuale condizione fisica?
"Sempre meglio dai, step by step. È dura ma ogni giorno lavorando bene è sempre un po’ meglio".

Può avere inciso la pressione fisica sollecitata eccessivamente da tutte queste gare in una sola settimana?
"Sicuramente è stato tutto un insieme di fattori, però questi sono i rischi del mestiere".

Quando potremo rivederti in moto e poi in gara?
"Eh, ancora non lo so perché non ho ancora avuto modo di provare a salire di nuovo in moto, ma spero che accada presto"!




Fonte: Ufficio Stampa MC La Rocca

Realizzazione siti web www.sitoper.it