27 Febbraio 2024
News
percorso: Home > News > News Generiche

Spettacolo a Monsummano con il tricolore E-Bike Enduro del MC La Rocca

06-03-2023 16:32 - News Generiche
Podio finale di giornata a Monsummano Terme Podio finale di giornata a Monsummano Terme
Grande spettacolo a Monsummano Terme con il tricolore E-Bike Enduro del Moto Club La Rocca

Dopo la splendida apertura stagionale dello scorso anno, il Moto Club La Rocca di San Miniato si è riprodotto con altrettanta solerzia anche organizzando il round di apertura 2023 che si è disputato ieri a Monsummano Terme, nel territorio della provincia di Pistoia.
La bellissima prova di apertura, baciata da una soleggiata giornata di sole che ha esaltato i fantastici scenari della Valdinievole, è stata organizzata dal Moto Club La Rocca Asd in stretta collaborazione con la locale associazione Valdinievole E-Bike, con il promotore Off Road Pro Racing e l’egida della FMI, mentre il patrocinio era della Città di Monsummano Terme (PT).
La gara, che ha avuto come sede logistica e operativa nella centralissima Piazza Giusti, è partita ieri, domenica 5 marzo, alle 9,30 con i concorrenti che hanno preso subito la direzione della prima prova in salita, Power Stage, di circa 800 metri, per poi proseguire in un trasferimento che offriva scorci incantevoli salendo da tutto il crinale delle cave di Monsummano Alto, andando ad affrontare la seconda prova speciale del Convento che costeggiava un convento dismesso da anni.
A seguire, ancora un trasferimento per affrontare la prova speciale della Torre, con partenza da Monsummano Alto, per poi tornare in piazza Giusti a e avere la possibilità di ricaricare un’ora le E-Bike e quindi affrontare le due ultime Speciali, del Convento e della Torre, che hanno deciso i protagonisti di questa prima prova 2023.

Dalle stagioni agonistiche degli anni scorsi, la Federazione Motociclistica Italiana ha raccolto tante informazioni per questa disciplina in continua crescita, specialità che deve ancora dimostrare tutto il suo potenziale, ma la strada imboccata sembra quella giusta. Quest’anno saranno 4 le tappe e l’apertura è stata come per il 2022 a Monsummano Terme, dove il Moto Club La Rocca ha ben disegnato e preparato tre speciali che sono state ripetute per 2 giri, per un totale di 5 prove disputate.

Due novità importanti per questa stagione, la prima riguarda le bici bloccate che porta una vera rivoluzione in questo circuito che fino all’anno scorso era riservato alle sbloccate. Alcuni controlli a campione da parte dei responsabili della FMI, sono stati effettuati durante le speciali. La seconda novità è per l’inserimento della Coppa Italia, una categoria che potremmo definire entry level, dove gli iscritti fanno lo stesso percorso dei “top riders”, ma senza disputare tutte le speciali, avendo quindi un tracciato disegnato apposta per chi vuole provare le emozioni della competizione ed avvicinarsi a questo affascinante mondo della pedalata assistita.

Ospite d’eccezione per questo round inaugurale e pilota affiliato all’organizzazione del Moto Club La Rocca e del Valdinievole E-Bike, era il pluricampione velocista Marco Melandri, che è stato costretto a disertare la gara a causa di un infortunio ad una mano mentre si stava allenando proprio sul circuito di Monsummano alla vigilia della prova.

Gianluca Avenoso, responsabile della E-Bike per la FMI:Siamo partiti con il piede giusto quest’anno: bella giornata e belle speciali. Ringrazio il comune di Monsummano che ci ha ospitato e soprattutto Riccardo Boschi che si è adoperato per la perfetta organizzazione, un vero successo! Ho raccolto i commenti dei partecipanti nel paddock e sono tutti positivi. Non potevamo partire meglio. Il prossimo appuntamento ad Alassio, poi Sestriere, dove si correrà sia l’Europeo che il Mondiale, e gran finale a Montecreto”.

"Credo vadano ringraziati i numerosi concorrenti che hanno preso parte a questa manifestazione - ha dichiarato, soddisfatto per come è andata la manifestazione giunta alla sua 2a edizione, il Presidente del Moto Club La Rocca Asd, Lodovico Scardigli – così come la Valdinievole E-Bike, il Comune di Monsummano Terme e la FMI che, anche in questa edizione, ha avuto un riscontro molto positivo di partecipanti e di pubblico. Questo evento credo abbia lasciato - prosegue Scardigli - anche quest'anno, un segno positivo. Ora si tratta già di pensare all'edizione del 2024, cercando di incrementare ancora l'indice di gradimento e di partecipazione".

Riccardo Boschi, responsabile dell’organizzazione gara:
Siamo entusiasti, perché tutti i piloti sono stati soddisfatti; rispetto al 2022 abbiamo cambiato qualche cosa ascoltando alcune indicazioni che ci erano arrivate proprio dai riders. Lasciatemi ringraziare soprattutto i volontari di Monsummano, che amano il territorio e hanno messo tante risorse da quasi un mese, rifacendo i sentieri e tutto il percorso, senza di loro non saremmo riusciti a fare tutto questo”.

Tommaso Bianchetti – (Ruota Libera Terni) protagonista assoluto e nella EJ. Ottima la prestazione di Tommaso Bianchetti (Ruota Libera Terni) che si aggiudica la classifica assoluta e anche la Junior. Seconda piazza nella classifica di giornata per Luca Ercoletti (vincitore nella E1), seguito da Stefano Passeri (vincitore in classe ES). Per quanto riguarda invece la Junior, al secondo posto si classifica Francesco Raia (Versilia Corse) e al terzo Edoardo Cardinali (Ruota Libera Terni).

Luca Ercoletti (Versialia Corse) E1. Ottima prestazione in questa prima gara dell’anno per Luca Ercoletti (Versilia Corse) che ha saputo precedere nella classifica della E1 Roberto Fabbri (Torre della Meloria) e Mirko Marcucci (Ruota Libera Terni).

Nicola Cannata (Varese) E-Open. Anche per quest’anno si ripropone il bel duello delle stagioni passate in questa Open, e così a vincere a Monsummano è stato Nicola Cannata (Varese), seguito in seconda posizione da Davide Rossin (Lago d’Iseo) e terzo Giuseppe Vigani (Lago d’Iseo).

Marco Vitali (Titano) E-250. Questa categoria ha visto Marco Vitali (Titano) avere la meglio su Andrea Sassoli (S.R. Aretina), con un distacco di 2’54.93 sul totale delle 5 speciali.

Lorenzo Vannucci (Versilia Corse) E-Senior. Dominio in questa categoria per il Team Versilia Corse con le prime tre posizioni del podio, rispettivamente con Lorenzo Vannucci, che ha distaccato di quasi 5 secondi il suo diretto inseguitore Diego Calistri, mentre terzo è giunto Daniele Fini.

Stefano Passeri (Lumezzane) E-Veteran. Primo posto nella Veteran e terzo Assoluto di giornata per Stefano Passeri (Lumezzane), seguito nella categoria da Marco Gnassi (Gaerne) e da Alberto Sergala (RS 77).

Francesco Pioli (Ruota Libera Terni) E-Under. Bella vittoria tra i giovanissimi per Francesco Pioli (Ruota Libera Terni) seguito sul podio da Marco Morini (La Guardia Asd) secondo e Giulio Musiano (Ruota Libera Terni) terzo.

Claudia Petrelli (Versilia Corse) E-Woman. Vittoria facile per la brava e agguerrita Claudia Petrelli (Versilia Corse), che si aggiudica la categoria riservata alle donne.

Matilde Bianchetti (Ruota Libera Terni) E-Woman Under. Anche per questa challenge riservata alle giovanissime donne, la vittoria è andata a Matilde Bianchetti (Ruota Libera terni), già messasi in evidenza nella scorsa edizione.

Massimo Martelli (Valrace Asd) EC1. Esordio per la Coppa Italia a Monsummano Terme, dove a vincere nella EC1 è stato Massimo Martelli (Valrace Asd) seguito da Luca Menga (Torre della Meloria) e da Riccardo Marzari (Versilia Corse).

Gabriele Racagni (RS77) EC2. Nella EC2 vittoria di Gabriele Racagni (RS 77), seguito a 14 secondi da Luca Magoni (RS 77) e sul terzo gradino del podio da Mirco Motto (Versilia Corse).

La prossima prova di questo campionato è adesso in programma il 21 maggio ad Alassio, mentre per vedere le immagini della gara di Monsummano Terme, l’appuntamento è per mercoledì8 marzo alle 20,05 su Bike Channel.



Fonte: Ufficio Stampa MC La Rocca Asd

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie