17 Maggio 2022
News
percorso: Home > News > News Generiche

Ad Alghero tornano gli Internazionali d’Italia di motocross con la prima delle due tappe sarde

29-01-2022 10:44 - News Generiche
Hakon Osterhagen (Moto Club La Rocca Asd – cl. MX2 – Fantic 250) Hakon Osterhagen (Moto Club La Rocca Asd – cl. MX2 – Fantic 250)
San Miniato (PI) - I grandi protagonisti del motocross sono pronti a ripartire da Alghero - che ospita per la terza volta questo torneo - per la prima degli Internazionali d'Italia 2022. L'appuntamento è per domani 30 gennaio. Come ogni anno gli Internazionali d'Italia Motocross faranno da apripista al calendario del Mondiale, che avrà inizio il 20 febbraio dalla Gran Bretagna.

In pista sono attesi inoltre anche i piloti del Moto Club La Rocca Asd, con il giovanissimo Alessandro Traversini (MC La Rocca Asd – cl. 125 – Ktm), 15enne aretino, e Nicola Salvini (MC La Rocca Asd – cl. 125 – Yamaha) entrambi schierati nella rosa di concorrenti al via della classe 125.
In gara nella classe MX2 anche il rientrante pilota diciottenne della Norvegia, Hakon Osterhagen (Moto Club La Rocca Asd – cl. MX2 – Fantic 250) che ci auguriamo possa riscattare la sfortunata stagione 2021 in cui è stato fermato da un brutto infortunio a tibia e perone.

Per la terza volta gli Internazionali d'Italia fanno tappa ad Alghero sulla pista del Lazzaretto, dopo le edizioni del 2016 e dello scorso anno e presenti molti big della specialità, un vero e proprio premondiale con il campione del mondo in carica della MX2 Maxime Renaux (FRA), Tim Gajser (SLO), quattro volte iridato e terzo l'anno scorso nella MXGP, Jorge Prado (ESP) ex iridato della MX2.

Tutte le gare potranno essere seguite in diretta streaming sul sito di federmoto.tv



Fonte: Ufficio Stampa MC La Rocca Asd

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie